25/10/11

LA CORRENTE ATLANTICA NON ARRIVA PIU IN EUROPA


NEW ICE ACE
Sole, Meteo e Cambiamenti Climatici

La corrente atlantica, più comunemente detta corrente del golfo,parte dalle coste dell’Africa occidentale,per raggiungere i Caraibi e il golfo del Messico. Dal golfo del Messico a sua volta arriva a lambire le coste dell’Inghilterra, Irlanda, Norvegia ed Islanda. Il clima dell’Europa nord occidentale è dipendente dalla corrente del golfo: infatti a latitudini altissime e cioè oltre il 60°parallelo, grazie proprio alla CDG abbiamo climi tipici delle medie latitudini corrispondenti più o meno al 40° parallelo sull’opposta sponda atlantica. L’acqua calda che parte dal golfo del Messico essendo più leggera si posiziona in superficie, cedendo il suo calore all’aria e alle circostanti terre emerse, per poi appesantirsi raffreddandosi e tornando quindi indietro in profondità, non raffreddando quindi l’aria e le terre emerse circostanti. Cosa sta’ succedendo ora: LA CORRENTE DEL GOLFO HA RALLENTATO LA SUA CORSA.
La causa e’ la differenza di salinità nelle acque atlantiche.
Lo scioglimento eccessivo dei ghiacci artici degli ultimi anni, ha provocato una maggiore immissione di acqua dolce, acqua che a sua volta essendo dolce e più leggera sovrasta quella più pesante e salata della CDG senza mescolarsi. Questo processo inabissa le acque miti della CDG, impedendole di fatto di raggiungere le coste europee. Ed e’ proprio ciò che sta accadendo da 2 anni a questa parte.
Già dalla fine del 2009 la CDC cominciava a dare i primi segnali di rallentamento, per poi bloccarsi definitivamente all’inizio del 2010. Come tutti possiamo immaginare senza l’energia della CDG il clima europeo ne risentirà pesantemente,ne abbiamo avuto prova già in questi 2 ultimi inverni con le isole britanniche completamente coperte dal manto nevoso. Ma siamo solo all’inizio,se la corrente non riuscirà a raggiungere l’Europa, nei prossimi inverni la copertura nevosa del nostro continente raggiungerà livelli record.
Vi riporto di quì di seguito le immagini relative all’andamento della corrente del golfo che si registrava nel 2009 e nel 2010. L’ultima immagine si riferisce invece alla situazione attuale:
1 settembre 2009:


14 gennaio 2010:




24 luglio 2011:


Le immagini sono più eloquenti di tante inutili parole: la corrente del golfo da quasi 2 anni non raggiunge più l’Europa. A voi i commenti….
Giorgio Malavolta

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada